Storia

Dal 1902
Carena costruisce
la nostra storia.

La presenza dell’Impresa Carena nell’ambito delle costruzioni è ultracentenaria.

La storia della Società costituisce uno spaccato di quella dell’edilizia in Italia sin dal lontano 1866, quando l’impresario genovese Giuseppe Carena ebbe in appalto la costruzione del faro di Bellavista in Sardegna.

Da allora alla conduzione dell’Impresa si sono susseguiti i figli Giovanni, Carlo ed Antonio e successivamente i nipoti Mario e Giobatta.

Nel 1930 inizia la collaborazione dell’Ing. Francesco Perri che, con idee innovative e con l’apporto di personale altamente specializzato, dà una svolta significativa nella gestione dell’azienda che sancisce l’evoluzione verso il ruolo di grande impresa.

Il sodalizio con i fratelli Carena è tale da consentire all’Ing. Perri di diventare socio dell’Impresa che viene ad assumere un carattere industriale. La presenza sul territorio si amplia con l’apertura delle sedi di Roma, Milano e Trieste.

Sono molteplici le opere realizzate in questo periodo,  sia nel settore civile che in quello delle infrastrutture.

Nel 1964 l’Ing. Francesco Perri viene eletto Presidente dell’ANCE carica che mantiene per 23 anni, per poi rimanerne Presidente Onorario. Il suo impegno in ANCE è totale, cede quindi il timone dell’Impresa al figlio Pierluigi.

Sono anni di realizzazioni straordinarie per il sistema Italia. Carena partecipa alla realizzazione di grandi lavori stradali: l’autostrada Voltri - Ovada, la Udine Tarvisio, la dorsale Calabra, la Torino - Savona; della realizzazione degli stadi Carlini e Ferraris a Genova, il Nereo Rocco a Trieste,  nonché della realizzazione di molte altre opere di edilizia civile ed industriale, di rilievo il Palazzo della Marineria ed il terminal automobilistico al Sylos di Trieste, i Magazzini del cotone per l’Expo 1992 a Genova.

Attraverso tali realizzazioni la Società acquisisce un ruolo di grande prestigio nella panoramica delle grandi imprese italiane.

Oggi al vertice dell’Impresa c’è il “giovane” Francesco Perri che dal nonno ha preso, oltre al nome la grande determinazione, dando un’impronta personale alla sua gestione.

All’attività storica degli appalti pubblici nell’ambito delle grandi infrastrutture, si affiancano i molteplici lavori in project financing, le attivita’ in ambito immobiliare e la realizzazione di parcheggi.